OPZIONI BINARIE RANGE | ALTA RESA PER GRANDI INVESTIMENTI

 Presentando le Opzioni Binarie Range, conosciute anche come Intervallo, trattiamo un altro modo ancora per intendere il concetto binario che sta alla base del trading online: abbiamo già visto sin dalla presentazione del sito e da quella delle opzioni binarie nel loro complesso come il meccanismo di funzionamento si basi sempre e solo su due possibilità di scelta, nel caso delle Opzioni Binarie Range questa duplice possibilità è dettata dal vedere un determinato asset “raggiungere” o “non raggiungere” un intervallo di valori stabilito da un minimo ed un massimo proposto dalla piattaforma del nostro broker.

Le Opzioni Binarie Range sono un prodotto finanziario relativamente giovane che è stato introdotto solo successivamente nel panorama delle opzioni binarie derivate dalle Call/Put: nonostante la giovane età però queste opzioni binarie hanno velocemente scalato la classifica delle preferenze da parte di un enorme numero di trader di tutto il mondo, trovando una rapidissima diffusione ed un grande successo nel mondo del trading online.

Il funzionamento è appunto molto semplice, una volta stabilito l’asset di riferimento (che ricordiamo cambiano in base alle singole piattaforme di trading) riceviamo dal nostro broker la proiezione di due valori, uno massimo ed uno minino, entro i quali si presuppone che l’andamento dell’asset riesca o meno a stare nell’arco di tempo che abbiamo come riferimento (si tratta in linea di massima sempre di scadenze a medio/lungo termine come giorno/giorni).

Opzioni Binarie RangeLa presenza di scadenze più ampie rispetto a quelle spesso più rapide della maggior parte delle opzioni binarie fa in modo chel’andamento dell’asset sia meno semplicemente controllabile, rendendo queste opzioni binarie sicuramente più complesse da gestire e con una percentuale di possibilità di successo senza dubbio inferiore. Ma questa maggiore difficoltà non è senza tornaconto, perché i payout medi di queste opzioni binarie sono sempre molto ricchi e, per quanto anche in questo caso a differenti in base alla piattaforma scelta, sempre mediamente intorno al 100% rispetto a quello che è il capitale investito, ma con punte anche del 250/300% in base ad asset e a contesti particolari: una possibilità di guadagno estremamente attraente che può senz’altro venire raggiunta nel momento in cui si impara a sfruttare tutto il potenziale di analisi nel modo più completo possibile.

Anche in questo caso molti dei broker sul mercato mettono a disposizione degli investitori una percentuale di payout di ritorno che mediamente si attesta tra il 10% ed il 15% dell’importo investito: un modo per poter provare ad operare con le Opzioni Binarie Range senza mettersi del tutto a rischio e mantenendo sempre il controllo delle nostre finanze, un aiuto prezioso soprattutto nel caso in cui il numero delle nostre operazioni sia sempre alto, scenario che di per sé aumenta sicuramente le percentuali di rischio.

Opzioni Binarie RangeCome spesso abbiamo ripetuto tra le pagine di FinanzaBinaria.com, per avere successo con le Opzioni Binarie Range, ed in generale con le opzioni binarie, c’è bisogno di prestare tanta attenzione e tanto studio a quella che è l’analisi dell’andamento dei mercati e a quelli che sono gli strumenti che ci aiutano nella ricerca di segnali utili a ponderare le nostre previsioni.

La strategia nel trading binario è l’aspetto che fa la differenza tra un’investimento casuale ed un’attività di investimento precisa e ragionata, che per forza di cose permetterà di ambire a guadagni insperabili nel caso del semplice azzardo.

Vi ricordiamo che le Opzioni Binarie Range risultano essere un prodotto finanziario tendenzialmente più evoluto rispetto a quelli più semplici e basici come ad esempio le Opzioni Binarie Call/Put e che conviene quindi imparare a “maneggiarle con prudenza” prima di ambire agli alti payout che riservano investendo cifre ingenti. Anche in questo caso è molto saggio fare pratica del loro funzionamento e delle necessità di analisi richieste facendo riferimento tanto per cominciare agli account demo che spesso molti broker propongono attraverso le loro piattaforme: il modo migliore per imparare a fare trading senza esporsi ad alcun rischio fino a quando non vi sentirete sicuri abbastanza da investire nel trading vero e proprio.


COME USARLE

OPZIONI BINARIE RANGE – L’ITER STANDARD

Opzioni Binarie RangePer comprendere inequivocabilmente il funzionamento delle Opzioni Binarie Range o Intervallo nulla è più esauriente che ricapitolare quello che sarà l’iter pratico al quale andrete incontro: un meccanismo comune a tutte le piattaforme dei maggiori broker online che vi accompagnerà in ognuna delle vostre sessioni di trading binario.


  • Passo n°1 – Il passo iniziale di questo iter ovviamente è il procedere nella selezione delle Opzioni Binarie Range da quello che è il pannello di controllo delle possibili opzioni binarie presenti sulla piattaforma del vostro broker di riferimento.

  • Passo n°2 – Una volta selezionate le Opzioni Binarie Range potrete quindi procedere con la scelta dell’asset di riferimento sul quale vorrete operare le vostre previsioni. Vi ricordiamo che la disponibilità degli asset è diversa da piattaforma a piattaforma, ma che quelle principali saranno sempre disponibili attraverso ciascun broker.

  • Passo n°3 – Arriva il momento della scelta della scadenza di riferimento tra quelle presenti come opzione proposta dalla piattaforma, una volta scelto vedrete confermato dal broker quello che è l’intervallo di valori (uno minimo ed uno massimo) rispetto al quale scegliere la nostra previsione nello step successivo.

  • Passo n°4 – In questo passaggio stabiliamo quello che è effettivamente l’esito che ci aspettiamo in base alle nostre analisi, decidendo se il valore dell’asset di riferimento rimarrà all’interno del range proposto (dentro) o se invece ne uscirà (fuori). Ricordiamo che per andare “fuori” basta che uno solo dei due valori di minima e di massima non venga rispettato.

  • Passo n°5 – In questa fase dell’inter ci ritroveremo a scegliere l’importo economico da investire nella transazione, importo che sarà totalmente a nostra discrezione pur dovendo rimanere nei limiti minimi e massimi imposti da ciascun broker (normalmente € 5/20 per il minimo ed € 5.000/10.000 per il massimo).

  • Passo n°6 – Arriva quindi il momento del riepilogo generale, nel quale verranno riassunti tutti i singoli parametri della nostra transazione e verranno riepilogati sia il range entro il quale stare sia il payout di riferimento per il quale stiamo operando, che nel caso delle Opzioni Binarie Range vi ricordiamo essere mediamente del 100% ma con anche punto fino al 200/300%. Una volta verificata la correttezza di tutti i singoli aspetti potremmo procedere al passo finale.

  • Passo n°7 – A questo punto rimane l’ultimo step conclusivo, quello in cui confermeremo ufficialmente la nostra operazione e faremo partire il tempo che ci separa dalla scadenza per vedere la nostra previsione rivelarsi vincente, ambendo quindi al payout poco prima riepilogato, piuttosto che perdente, circostanza in cui perderemo tutto il capitale investito a meno dei payout di ritorno che alcuni broker offrono sulle loro piattaforme.

ESEMPIO PRATICO

OPZIONI BINARIE RANGE – METTIAMOLE IN PRATICA


Opzioni Binarie RangeCome d’abitudine per FinanzaBinaria.com, il modo migliore per capire definitivamente l’iter qui sopra proposto ed il generale principio di funzionamento delle Opzioni Binarie Range è vederli da vicino attraverso un esempio pratico che non lasci adito a dubbi.

Anche in questo caso prima di procedere nella descrizione bisogna stabilire uno scenario ideale: attraverso le nostre analisi abbiamo visto che l’andamento del valore dell’oro sta vivendo un momento di inaspettata stabilità che ogni tanto offre punte di rialzo e che, salvo la pubblicazione di notizie particolari capaci di turbare i mercati, promette di mantenersi stabile su questo trend ancora almeno per un po’ di tempo.

Data la stabilità dell’asset decidiamo di voler operare sul suo mercato attraverso Opzioni Binarie Range, capaci di farci realizzare guadagni notevoli in caso di esito positivo e perfetti per meglio interpretare la nostra analisi di mercato “scommettendo” sulla stabilità nell’andamento dell’asset di riferimento.

Prima di procedere alla transazione verifichiamo di nuovo i dati a nostra disposizione, studiando approfonditamente i grafici economici che mostrano l’andamento del valore dell’oro in tutte le ultime sessioni di mercato. Andiamo quindi a verificare se di prevedono notizie o avvenimenti capaci di turbare l’andamento dell’asset durante il prossimo futuro e quello che ne deriva è una riconferma del contesto stabile che ci convince definitivamente ad operare nel modo che abbiamo scelto: è il momento di accedere alla piattaforma del nostro broker e di mettere in pratica tutto quello che abbiamo letto su FinanzaBinaria.com riguardo alle Opzioni Binarie Range.


  • Passo n°1 – Entriamo nella piattaforma del nostro broker e selezioniamo le Opzioni Binarie Range tra quelle disponibili nel relativo pannello di controllo.

  • Passo n°2 – Scegliendo tra gli asset disponibili sulla piattaforma, andremo a selezionare il mercato dell’oro come quello di riferimento per il nostro trading.

  • Passo n°3 – Tra le possibili scelte messe a disposizione dal broker scegliamo di voler operare la nostra opzione binaria con una scadenza di 24 ore, lasso di tempo che in base alle nostre analisi ci permette di procedere piuttosto sereni, confidando in un mantenimento costante del valore dell’asset. A questo punto ci viene riportato che l’intervallo dei valori di riferimento scelti dal broker per le prossime 24 ore sono un minimo ed un massimo del tutto coerenti con quello che è stato l’andamento nelle ultime finestre di mercato.

  • Passo n°4 – Prevediamo quindi che il valore dell’asset riuscirà a mantenersi all’interno di questo range di valori, procedendo quindi all’acquisto di un’opzione binaria In (o dentro).

  • Passo n°5 – Arriva quindi il momento di definire l’ammontare del nostro investimento, che per quanto riguarda le nostre analisi e le nostre convinzioni sembra essere un investimento piuttosto sicuro. Decidiamo quindi di provare a sfruttare il payout sempre ricco delle Opzioni Binarie Range investendo una cifra decisamente consistente per quello che è il nostro capitale generale: selezioniamo infatti un investimento di € 250,00, per il quale ci viene ricordato che la percentuale di payout è ben del 150% in caso di esito positivo, una cifra davvero consistente che ambiamo di guadagnare in sole 24 ore.

  • Passo n°6 –Il sistema ci riepiloga quindi quelli che sono tutti i singoli dettagli della transazione: stiamo acquistando un’opzione binaria Range per € 250,00 scegliendo l’opzione In per vedere confermato che nelle successive 24 ore l’asset dell’oro riuscirà a rimanere all’interno dell’intervallo di valori minimi e massimi proposti dalla piattaforma e per il quale ci viene riconosciuto un payout del 150% : in caso di successo ci ritroveremo quindi a guadagnare ben € 375,00 in un giorno, in caso contrario ci ritroveremo a perdere € 212,50, pari all’intero importo del nostro investimento meno il 15% del suo valore che ci viene riconosciuto come payout di ritorno in base a quelli che sono i nostri accordi con il nostro broker di riferimento.

  • Passo n°7 – Confermando tutti i dettagli della nostra transazione ci ritroviamo a vederla ufficialmente prendere in carico da parte del broker, iniziando quindi l’attesa di 24 ore che ci separa dall’esito finale della nostra azione di trading. Scadute le 24 ore vediamo che in mancanza di eventi particolari capaci di ribaltare il mercato, il valore dell’oro ha continuato con quel tuo andamento stabile che avevamo visto in fase di analisi, rimanendo abbondantemente dentro all’intervallo di valori a cui faceva riferimento la nostra Opzione Binaria Range: il risultato è che il nostro investimento di € 250,00 è andato a buon fine, portandoci ad un guadagno del 150% pari a € 375,00.

Come possiamo vedere operare con le Opzioni Binarie Range è tutt’altro che complesso, anche se la parte di analisi che porta ad elaborare una previsione precisa è sicuramente meno semplice rispetto ad opzioni binarie più standard come le Call/Put o ad altre con scadenze brevi come le opzioni binarie a 60 30 secondi.

Dal momento in cui la nostra scadenza sarà più ampia e che i valori di riferimento saranno due (ricordiamo che basta che ne venga infanto uno dei due per vedere come esito il “fuori”) ovviamente operare con questa categoria di opzioni binarie richiedere uno sforzo superiore in fase di strategia e appunto di utilizzo di tutti quegli strumenti utili ad elaborare un’analisi il più completa e convincente possibile, ma rimangono un prodotto comunque alla portata di tutti e votato a far ambire a ricchi guadagni grazie ai payout di riferimento sempre molto alti.

Anche in questo caso vediamo ribadito sempre lo stesso concetto caro a FinanzaBinaria.com e soprattutto caro alla vostra carriera di trading, cioè che la maggior parte dei vostri sforzi dovranno venir concentrati su quella che è l’analisi dei mercati ed il raggiungimento della maggiore dimestichezza possibile con quelli che sono gli strumenti più indicati per approfondirla.

Come potete notare è molto semplice dominare il meccanismo pratico di funzionamento delle varie opzioni binarie attraverso le piattaforme dei principali broker onlineanche per questo risulta saggio concentrarsi su quella che è l’analisi, perché solo in questo modo potrete ponderare i vostri investimenti in modo intelligente e sempre il più possibile vincente.


I MIGLIORI BROKER

I MIGLIORI BROKER DI OPZIONI BINARIE – LA NOSTRA SELEZIONE


Quali sono i Broker più consigliati da FinanzaBinaria.com? Scopri i Migliori Broker sul mercato e tutte le particolarità delle piattaforme che propongono, puoi trovare la nostra selezione a questo link e tutte le pagine d’approfondimento qui di seguito!


 24 Option

migliori broker

24Option è una delle piattaforme di maggior successo negli ultimi anni, proposta dall’omonima società con sede legale a Cipro e certificata con il marchio internazionale CySec: parliamo di un broker di grande qualità che propone payout medi dell’89% a fronte di depositi minimi anche di soli € 250,00.

Il valore di trading minimo è € 25,00 nel caso della maggior parte delle opzioni binarie, ma solamente di € 5,00 per le opzioni binarie 60 secondi e delle opzioni binarie 30 secondi. Permette di fare trading attraverso una vasta scelta di possibili opzioni binarie, tra cui le opzioni Call/Put, le OneTouch, le 60 secondi, le 30 secondi ed una vasta scelta di opzioni long term.

24 Option propone anche un eccellente help desk di supporto in lingua italiana.

 Potete trovare la pagina dedicata a 24 Option direttamente a questo link.

Scopri 24Option


Banc De Binary

migliori brokerBanc De Binary è una piattaforma di sempre maggior successo che negli utili anni è cresciuta costantemente per numero di utenti e mole di transazioni, diventando uno dei broker maggiormente preferiti dal grande pubblico soprattutto in Europa.

Si tratta anche in questo caso di un’azienda con sede a Cipro, e regolarmente certificata Cysec, che può arrivare ad offrire rendimenti medi addirittura del 90% a fronte di depositi minimi di € 250,00. Il trading minimo di trading è di € 25,00 e anche in questo caso possiamo trovare tutte le opzioni binarie principali: Call/PutOneTouchBuilder e 60 secondi sono le “best seller” della piattaforma, ovviamente accompagnate anche da una vasta selezione di diverse altre opzioni.

Anche in questo caso il servizio di assistenza in lingua italiana è di primo livello.

Potete trovare la pagina dedicata a Banc De Binary direttamente a questo link.

Scopri Banc de Binary


TopOption

migliori brokerTopOption è un’altra piattaforma di opzioni binarie tra le più famose e riconosciute che ci siano nel panorama: si tratta sempre di una realtà cipriota che ormai da anni si dimostra solida ed affidabile vedendo il proprio mercato di riferimento crescere i modo continuo e convincente.

Parliamo di una broker certificato sia con marchio CySec che quello MiFid che offre payout medi che arrivano anche all’85% a fronte di depositi minimi di solamente € 100,00 e di un trading minimo altrettanto basso di solo € 10,00. TopOption è famoso anche per i payout di ritorno mediamente del 15% che spesso offre ai propri clienti utilizzando tutte le principali opzioni binarie come le Call/PutOneTouchBuilder e 60 secondi.

Naturalmente l’alto livello di questo broker non pecca della mancanza di un servizio di supporto in italiano altrettanto valido.

Potete trovare la pagina dedicata a TopOption direttamente a questo link.

Scopri TopOption


eToro

migliori brokereToro è una piattaforma che sta crescendo tanto e ormai da diversi anni, orientata soprattutto alla soddisfazione delle esigenze dei trader alle prime armi ma non per questo sconsigliabile a quelli invece più evoluti e professionali.

Forte delle certificazioni Cysec e MiFid e di percentuali di resa medie dell’80% a fronte di un depositi minimi di soli $ 100,00, eToro offre spesso delle promozioni addirittura a deposito zero. Anche il trading minimo è orientato agli utenti neofiti e quindi decisamente basso: € 10,00 per la maggior parte delle opzioni, tra le quali spiccano per volume di utilizzo le opzioni binarie Call/PutOneTouch60 secondi e 30 secondi.

Il servizio di assistenza in italiano è di ottima qualità, ma ancora più spicca quello che è il progetto social di questa piattaforma: OpenBook, un sistema di community interna alla piattaforma per creare connessioni tra gli utenti e per permettere loro uno scambio di informazioni e suggerimenti.

Potete trovare la pagina dedicata a eToro direttamente a questo link.

Scopri eToro